News 2015

24 Dicembre 2015

CONCERTO di NATALE 2015

Le stagioni sono quello che dovrebbe essere una sinfonia: quattro movimenti perfetti in intima armonia l'uno con l'altro”, ebbe a dire nel secolo scorso il pianista polacco Arthur Rubinstein. Proprio come le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, le cui note sono risuonate tra le navate della Basilica di Sant’Ambrogio venerdì 18 dicembre, nel Concerto di Natale offerto dalla Fondazione Enzo Hruby. Protagonista d’eccezione la violinista Anastasiya Petryshak, conosciuta come la “dama degli Stradivari”, tra i pochi musicisti al mondo cui è consentito suonare i preziosi strumenti conservati nello Scrigno dei Tesori del Museo del Violino di Cremona. In occasione del concerto nella Basilica di Sant’Ambrogio Anastasiya Petryshak è stata accompagnata dall’Orchestra Cantelli di Milano. Oltre alle suggestive Quattro Stagioni di Vivaldi, sono stati eseguiti l’Aria sulla Quarta Corda di Johann Sebastian Bach, l’Ave Maria di Franz Schubert e i brani della tradizione natalizia Astro del ciel e Merry Christmas.
Il Concerto di Natale ha rappresentato inoltre un’occasione per fare un bilancio dell’intero anno di attività della Fondazione che, come ha sottolineato il Vice Presidente Carlo Hruby, ha visto la realizzazione di progetti di grande valore, quali la protezione dell’

Ostensione della Sacra Sindone nel Duomo di Torino

, del Padiglione del Vaticano a EXPO Milano 2015, della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, della Basilica di Sant’Ambrogio e di importanti mostre a Roma.
Non è mancato, infine, in questa serata magica che prelude al Natale, un pensiero ai bambini meno fortunati, con una raccolta fondi a favore dell’Associazione Bianca Garavaglia, da anni impegnata nella lotta contro i tumori infantili.

Messaggio inviato correttamente !

Invia un altro messaggio

Richiedi informazioni


I dati da lei forniti verranno trattati secondo quanto previsto dal D.lgs. 196/2003. L’informativa completa è consultabile presso questo link. Presa visione dell'informativa presto il consenso al trattamento dei dati personali in base art. 13 del D.lgs. 196/2003 *

ACCETTO:

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Usando questo sito sei in accordo con la nostra Privacy policyOK